Tribunali e dintorni

Category archive

Istituzioni

Omicidio Cerciello Rega, il pm: “Abbiamo agito secondo la legge. Restano punti oscuri”

in Istituzioni by

“Ci sono ancora diversi aspetti su cui dobbiamo lavorare e fare degli approfondimenti. Ci sono indagini in corso ma dire a distanza di 3 giorni che non ci siano ancora aspetti oscuri sarebbe quantomeno precipitoso”. Parla, in conferenza stampa, il procuratore reggente di Roma Michele Prestipino, ricostruendo l’omicidio del vice brigadiere Mario Cerciello Rega.

Americano bendato, polemiche con gli Usa

in Istituzioni by

La foto del giovane americano bendato in caserma continua a sollevare polemiche. Dopo le camere penali ieri – “uno Stato che vuole far rispettare le proprie leggi, che vuole essere forte e credibile anche nei confronti di chi e’ sospettato di averle violate, deve rispettarle per primo”, dichiara Gian Domenico Caiazza – ora è la volta di Magistratura Democratica.

Addio a Borrelli, scintille fra penalisti e Anm

in Istituzioni by

“La magistratura milanese sente ancor piu’ forte lo sdegno perche’ perfino la scomparsa di un proprio tanto illustre componente e’ stata presa a pretesto dall’associazione dei penalisti per propagandare, attraverso una rappresentazione distorta e strumentale della storia giudiziaria che si e’ svolta proprio sotto la guida di Francesco Saverio Borrelli, i propri particolari interessi politici e di categoria”.

Sotto la toga niente. Un gip arrestato a Napoli

in Istituzioni by

Non bastasse la tensione al Csm, le ricusazioni di Palamara, la richiesta di dimissioni del Pg Fuzio, la notizia del procuratore di Taranto Capristo indagato, la mattina si apre con un altra vicenda piuttosto pesante: il gip del Tribunale di Napoli Alberto Capuano, in forza alla sezione distaccata di Ischia, arrestato per corruzione insieme ad altre quattro persone dalla Squadra mobile di Roma.

Il sistema Siracusa fa un’altra vittima: indagato a Messina il procuratore di Taranto

in Istituzioni/Politica Giudiziaria by

La Procura di Messina ha iscritto nel registro degli indagati per abuso d’ufficio il procuratore di Taranto Carlo Capristo. Le accuse si riferiscono al periodo in cui era a capo della Procura di Trani e riguardano l’esposto anonimo inviato a Trani e Siracusa su un presunto complotto contro l’Eni e il suo ad Claudio Descalzi.

1 2 3 32
Go to Top